About

Benvenuto in AMy’s view, Amy è la gatta che dal 2012 mi possiede. Il suo sguardo ispira e giudica. Amy in versione umana sarebbe quella lontana zia di mezz’età, zitella, tabagista e la sola tua tua vicinanza le è motivo di noia, Insomma un Ruggero De Ceglie al femminile.

Però strafiga.

Se siete stanchi delle solite influencer questo posto fa per voi.

ma anche no!
~AMy’s view

Ecco questo è un assaggio di quello che troverete da queste parti. Mi chiamano Gio, questo spazio e i social associati sono gestiti da me con il benestare della vera protagonista: Amy, il mio gatto. Si, avete letto bene, gatto, ovviamente Amy è l’alter ego che mi rappresenta online e chi vi scrive non necessita di un TSO. Nella realtà Amy è il nome della mia gatta che vive la sua vita in piena salute coccolata, viziata e occasionalmente presta la sua immagine per delle foto sottolineando un certo disappunto e reclamando del cibo extra. Il nome del blog gioca sul modo in cui è scritto con la A e la M maiuscole. E’ la versione di Amy ( Amy’s view ) cinica e dispettosa; è la mia versione ( my view ) romantica e naïf e poi AM sono iniziali a me molto care!

Da sempre negata nelle discipline umanistiche è stato pressoché naturale specializzarmi in ambito scientifico, le esperienze di vita mi hanno fatto incontrare i “peggio nerd” che mi hanno coccolata, acculturata e coinvolta agli argomenti che oggi mi appassionano.
Il blog è un diario in libertà, gli argomenti sono leggeri, impostati per intrattenere, per farvi trascorrere un quarto d’ora di evasione; il filo conduttore è la musica. Per me lo è sempre stato. Ascoltare un buon brano è quello che mi ha sempre accompagnata, ascoltare è fondamentale. Le orecchie odono ma siamo noi che ascoltiamo e sentiamo la musica, la somatizziamo. Non ho studiato musica, non potrò dirvi molto di composizione, ma immagino che potrò far vibrare le corde giuste  nel ricordo e nella suggestione. Il titolo di ogni post sarà quello di una canzone, questo mi porterà delle serie difficoltà nel SEO ma al momento non me ne preoccupo. Mi troverete e se vi va resterete per piacere. Come per l’aperitivo con un amico speciale, non lo fate frequentemente ma lo desiderate tanto e vorreste non finisse presto, o forse si per non veder l’ora del successivo.
Altro contenuto saranno le immagini, le foto sono esclusivamente scattate da me principalmente con la mia ottica preferita, 35mm, quasi per niente post prodotte ( perché non sono capace e dico che non mi piace, ma non diciamolo a nessuno ). Non sono una fotografa, non faccio foto, io impugno la macchina fotografica e sono felice.
Non sono in cerca di prodotti gratis o di facili scorciatoie per scroccare come potrebbe essere consuetudine nella categoria delle blogger autoproclamatesi tali, sono alla costante ricerca di solide realtà italiane, piccoli brand e artigiani di cui parlare ed eventualmente avviare una collaborazione di reciproca crescita. L’influenza online è il male di stagione, le sponsorizzazioni, collaborazioni e affiliazioni sembrano fatte a tappeto e ripagano sul numero e non sulla qualità e fidelizzazione per questo vorrei distinguermi e proporre alla mia community prodotti che stimolino il loro interesse, se ci saranno collaborazioni saranno ben evidenziate nel rispetto, non solo della normativa, ma soprattutto di chi ripone fiducia in questa ciarlatana.
















Dio Bastet quanto parli umana!

~AMy’s view